Nominati vincitori: Premio Sicurezza rilasciato dalla Sezione Sicurezza Macchine e Impianti dell'ISSA

Nominati vincitori: Premio Sicurezza rilasciato dalla Sezione Sicurezza Macchine e Impianti dell'ISSA

La sicurezza delle macchine è sempre stata al centro dell'attenzione della sezione Machine and System Safety dell'ISSA. In passato sono stati fatti progressi, ma in tutto il mondo si verificano ancora troppi incidenti legati alle macchine che non solo causano sofferenze umane, ma comportano anche costi ingenti per i sistemi di assicurazione sociale.

Per questo motivo, la sezione Sicurezza macchine e sistemi dell'ISSA ha invitato a partecipare a un premio per la sicurezza per motivare i produttori di macchine a perseguire la sicurezza e l'ergonomia delle macchine ancora più forte di prima. Il Premio Sicurezza verrà rilanciato ogni tre anni.

Una giuria internazionale ha valutato le macchine presentate per il Safety Award secondo criteri speciali, ad esempio attrattiva di vendita unica, diffusione geografica, applicabilità, riduzione del rischio, costi aggiuntivi per l'utente, ergonomia – per citarne solo alcuni. È stato verificato se fosse stata applicata una tecnologia innovativa e se fosse stata implementata una soluzione trasversale. Le soluzioni esemplari ed eccezionali dei tre vincitori del premio 2023 hanno convinto la giuria internazionale.

Ciò che hanno in comune i vincitori è un approccio tecnico alla sicurezza che esclude qualsiasi grave infortunio alle mani e si adatta quindi perfettamente alla strategia internazionale Vision Zero dell'ISSA.

La Sezione Sicurezza Macchine e Impianti dell'ISSA è molto orgogliosa di pubblicare i vincitori.

Altendorf GmbH: Il loro sistema Hand Guard™ è integrato nelle sezionatrici e utilizza telecamere per il riconoscimento avanzato della mano che porta alla scomparsa immediata della lama della sega in caso di avvicinamento pericoloso alla lama. Questa tecnologia si basa su caratteristiche specifiche della mano sviluppate dall'intelligenza artificiale. Questo nuovo approccio può essere trasferito ad altre macchine e ha già sperimentato un’ampia diffusione in tutte le regioni del mondo.

Grasselli Spa: Il loro sistema di sicurezza skinner è costituito da guanti conduttivi protetti da guanti isolanti. La macchina viene immediatamente arrestata nel caso in cui il guanto isolante sia stato danneggiato dai coltelli skinner e che il guanto conduttivo sia quindi entrato in contatto con la macchina. Dato che questo sistema è sul mercato da parecchio tempo e che la presenza sul mercato è di conseguenza ben consolidata, il costo aggiuntivo di questo sistema di sicurezza è piuttosto basso e l’impatto con una riduzione del 90% dei rispettivi incidenti nel Regno Unito estremamente notevole .

Scott Automazione e Robotica: Le seghe a nastro di sicurezza BladeStop™ combinano un sistema di rilevamento visivo Glovecheck che rileva il colore del guanto, insieme a un sistema di rilevamento del corpo secondario che monitora continuamente la pelle dell'operatore. Se viene rilevato che il colore del guanto è in linea con la traiettoria della lama o viene rilevato il contatto della pelle di qualsiasi parte del corpo contro la lama, la macchina si arresta entro pochi millisecondi per proteggere l'operatore. Essendo la sega a nastro di sicurezza con arresto più rapido al mondo, gli operatori possono tornare a casa con le dita intatte, anche quando il sistema di visione non riesce a rilevare il colore del guanto dell'operatore. È stato progettato uno specifico meccanismo frenante per concentrarsi sulla velocità di arresto, che è direttamente correlata alla gravità della lesione. Questo sistema innovativo viene venduto ovunque.

La cerimonia di premiazione avrà luogo in occasione del 23° Congresso Mondiale sulla Sicurezza e Salute sul Lavoro a Sydney dal 27 al 30 novembre 2023.

Maggiori informazioni sul premio e sui vincitori su:
www.safe-machines-at-work.org/safety-award/