12° Festival Internazionale dei Media per la Prevenzione – Annunciati i vincitori!

12° Festival Internazionale dei Media per la Prevenzione – Annunciati i vincitori!

I vincitori del 12° Festival internazionale dei media per la prevenzione sono stati annunciati il ​​28 novembre 2023 durante la sessione speciale sui media dell'IMFP al 23° Congresso mondiale sulla sicurezza e la salute sul lavoro a Sydney, in Australia.

Con iscrizioni provenienti da 40 paesi diversi, in rappresentanza dei cinque continenti, è stato un vero festival internazionale dei media. Inoltre, l'IMFP ha battuto un nuovo record: ha ricevuto 325 iscrizioni – più che mai! I sei progetti vincitori sono stati selezionati tra 18 candidati nominati da una giuria internazionale.

Cristina Portero, coordinatrice del progetto IMFP, e il comico e MC australiano Sam McCool, hanno ospitato la sessione speciale dei media dell'IMFP. Insieme, hanno portato il pubblico in un emozionante viaggio mediatico intorno al mondo, presentando ciascun gruppo di candidati e annunciando i vincitori.

Le interviste ai presidenti della giuria, Donna Van Bogaert e Peter Rimmer, nonché ai rappresentanti delle sei organizzazioni vincitrici, hanno reso questa sessione davvero speciale.

I seguenti sei lavori hanno ricevuto il premio IMFP:

Selfie del vincitore

Piano di sensibilizzazione per il settore della pesca: "La sicurezza salva vite"

Istituto Nazionale per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro (INSST), Spagna

Progetto vincitore nel gruppo “Cracking Challenging Cultures”

La giuria ha ritenuto che il sito web abbia dimostrato una conoscenza eccezionale e completa del suo pubblico: da contenuti semplici e diretti a canali adatti al pubblico e materiali scaricabili di facile accesso. La giuria è rimasta particolarmente colpita dalla sapiente fusione dei canali mediatici tradizionali e dei nuovi media.

Selfie del vincitore

Escape Room: gioco di investigazione sugli incidenti

Aegide International, Francia

Progetto vincitore nel gruppo “Leveraging New Media”

La giuria ha ritenuto che questo gioco interattivo fosse efficace e innovativo nell'utilizzo della strategia di gioco in un ambiente di formazione dal vivo: un design intelligente che cattura l'attenzione dei partecipanti e fornisce un'importante formazione strategica, oltre a promuovere interazioni e analisi critiche del team. L'obiettivo è creare un modo giocoso e coinvolgente per consentire alle persone di apprendere il processo di indagine degli incidenti e come utilizzare la metodologia di analisi delle cause alla radice.

Selfie del vincitore

Acqua malvagia

Servizio BFA, Danimarca

Progetto vincitore nel gruppo “Short Cuts”

Il film vincitore si concentra sul lavoro con i liquidi e sui rischi di potenziali irritazioni cutanee. L'approccio è diverso e memorabile, utilizzando un genere in stile horror per realizzare un cortometraggio di grande impatto. La giuria ha visto questo film funzionare bene con i giovani lavoratori e sui social media con ottimi valori di produzione. I messaggi di sicurezza sono chiari e concisi.

Selfie del vincitore

La storia di Jason Daniel: sopravvivere a una scossa elettrica causata dalle linee elettriche aeree

Governo del Queensland, Ufficio per le relazioni industriali, Australia

Progetto vincitore nel gruppo “Raccontami una storia”

La giuria ha apprezzato il modo in cui il film ha saputo unire l'esperienza della madre di Jason, l'impatto di un infortunio sul lavoro sulle famiglie e il coinvolgimento di esperti di sicurezza che hanno fornito consigli pratici su come stare al sicuro nella fattoria. La storia di Jason ci fa capire quanto siamo vulnerabili e la natura fragile della vita che fornisce una ragione convincente per mettere sempre la sicurezza al primo posto sul lavoro.

Selfie del vincitore

La Lega del Benessere

Progreso, Guatemala

Progetto vincitore nel gruppo “Vive la differenza”

La giuria ha apprezzato il fatto che questo concetto creativo abbia fornito un nuovo approccio a un film sulla salute e la sicurezza sul lavoro e ha ritenuto che si trattasse di un'idea fantasiosa, attraente per un pubblico giovane, con messaggi chiari sulla sicurezza sul lavoro. Il film era ben realizzato, la qualità dell'animazione era alta e gli effetti speciali erano eccellenti.

Selfie del vincitore

Sicurezza ad ogni passo: consegna del cibo

WorkSafeBC, Canada

Progetto vincitore nel gruppo “Delivering Safety”

La giuria ha ritenuto che si tratti di un film educativo ben realizzato che fornisce un ottimo mix di immagini, voce fuori campo e animazione per trasmettere i messaggi di sicurezza. Mostra chiaramente i pericoli e i controlli necessari per gestire i rischi. La Giuria ha ritenuto che fosse efficace perché semplice e ben realizzato.

Menzione speciale

Pellicola riflettente di sicurezza Solmax
Solmax, Canada

La giuria ha inoltre assegnato una "Menzione speciale" a Solmax, un'azienda canadese, che ha prodotto sei film registrati da bambini in sei lingue diverse per presentare la campagna "Safety Reflex", e ha utilizzato le emozioni e un film coinvolgente che i dipendenti possono guardare e condividere con loro. le loro famiglie. La giuria ha elogiato il concetto e ha apprezzato la canzone originale.

Qui potrete accedere al sito dell'IMFP e conoscere tutti i partecipanti alla 12a edizione del festival.