Home page Uso intelligente dell’intelligenza artificiale

Uso intelligente dell’intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale (AI) è diventata uno dei concetti più in voga nell’ultimo anno e alcune delle più grandi aziende tecnologiche del mondo sono già in competizione tra loro per fornire strumenti simili. L’intelligenza artificiale rappresenta un’enorme opportunità per il benessere sociale, ma comporta anche dei rischi. L’adozione dell’intelligenza artificiale da parte delle organizzazioni deve essere ponderata.

Tuttavia, l’uso dell’intelligenza artificiale è necessario. Prima o poi, tutte le organizzazioni di assistenza sociale utilizzeranno l’intelligenza artificiale in una forma o nell’altra. Le priorità dell'ISSA includono aiutare le organizzazioni membri a utilizzare questi strumenti potenti ma stimolanti analizzando soluzioni di intelligenza artificiale complesse e fornendo alle organizzazioni membri una comprensione esatta di come funziona l'intelligenza artificiale e di come può essere d'aiuto. Sviluppando e diffondendo la conoscenza su come vengono costruiti i sistemi di intelligenza artificiale e condividendo esperienze sulle applicazioni e sulle questioni correlate, l’ISSA aiuta le organizzazioni membri a fare un uso consapevole di queste tecnologie.

L’intelligenza artificiale sta rapidamente trasformando il modo in cui le organizzazioni forniscono servizi e prendono decisioni strategiche e operative. L’intelligenza artificiale cambierà il modo in cui impariamo, lavoriamo e viviamo. L’intelligenza artificiale ha il potenziale per migliorare la qualità e la portata della fornitura di servizi da parte dei sistemi di sicurezza sociale. D’altro canto, lavorare con l’intelligenza artificiale può essere irto di gravi errori che escludono i cittadini dai sistemi o negano la copertura a chi ne ha più bisogno. Pertanto, comprendere come funziona l’intelligenza artificiale e come utilizzarla in modo sicuro è fondamentale. L’intelligenza artificiale non può essere lasciata lavorare senza sorveglianza. Deve esserci il controllo umano su di esso e le decisioni cruciali devono essere prese dagli esseri umani.

Le organizzazioni membri hanno chiesto all'ISSA di contribuire a rivedere questi problemi e il Comitato tecnico dell'ISSA sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione è attivamente coinvolto in questo sforzo. Il potere dell'intelligenza artificiale è stato dimostrato durante l'Innovation Zone al World Social Security Forum nell'ottobre 2022 ed è ancora in corso una serie di webinar sull'intelligenza artificiale, che sarà un tema di spicco alla 17a conferenza internazionale dell'ISSA sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione per il sociale. Sicurezza: provvedimento previsto per il 2024. Anche i progetti di intelligenza artificiale sono all'ordine del giorno dell'ISSA Centro per l'innovazione collaborativa.

Esempio di utilizzo dei chatbot

Nel dicembre 2022, l'ISSA ha pubblicato un articolo analitico L'intelligenza artificiale nelle organizzazioni di previdenza sociale: un caso di studio sui chatbot intelligenti. Circa un ente governativo su quattro in tutto il mondo utilizza i chatbot e l’articolo esamina esempi provenienti da Belgio, Finlandia, Germania e Malesia.

Serie di webinar

Nel novembre 2022, l'ISSA ha lanciato una nuova serie di webinar sull'intelligenza artificiale, con l'e-Governance Policy Focus Group (UNU-EGOV) dell'Università delle Nazioni Unite come partner importante. Questa serie esplora l'uso dell'intelligenza artificiale per automatizzare l'erogazione dei servizi, elaborare le richieste di assistenza sanitaria, identificare modelli nei dati, migliorare i processi decisionali, espandere la copertura dei gruppi vulnerabili e altro ancora. Tutti i webinar sono registrati e disponibili online.

Questo sito è registrato wpml.org come sito di sviluppo.