immagine in alto

Crescente attenzione alla gestione dei sistemi di previdenza sociale

Marcelo Abi-Ramia Caetano dal Brasile è stato eletto Segretario generale per un secondo mandato nell'ottobre 2022. Mentre l'ISSA entra in un nuovo triennio, condivide i suoi pensieri sulla posizione attuale dell'Associazione e su ciò che ci aspetta.

Come vedi la sicurezza sociale oggi e qual è il ruolo dell'ISSA in essa?

Un cambiamento notevole che ho visto negli ultimi anni è questo управление I sistemi di sicurezza sociale stanno diventando sempre più importanti sia a livello nazionale che internazionale. Lo sviluppo delle politiche è diventato strettamente legato alle discussioni sulla gestione, sull’attuazione e sulla fornitura dei servizi, e in fasi molto più precoci rispetto a prima. Basandosi sulla conoscenza e sull'esperienza dei nostri membri, l'ISSA ha iniziato sempre più a considerare le questioni discusse nei forum internazionali da questa prospettiva. Siamo inoltre lieti di vedere che la nostra famiglia di organizzazioni di assistenza sociale sta crescendo e che abbiamo stabilito un record: ora abbiamo membri in 163 paesi.

Cosa ha significato l’anno passato per l’ISSO?

Il Forum mondiale sulla sicurezza sociale dell’ottobre 2022 è stato, ovviamente, un momento clou. È stato un momento molto significativo per tutti i nostri membri poter finalmente incontrare, discutere e scambiare opinioni con colleghi provenienti da tutto il mondo dopo quasi tre anni di pandemia. Separatamente, vorrei ringraziare i nostri colleghi marocchini per aver creato un'atmosfera così meravigliosa per tutti noi. Solo pochi mesi dopo, nel maggio 2023, abbiamo aperto un nuovo triennio con il Forum regionale per la sicurezza sociale in Africa in Costa d'Avorio. Tuttavia, l’ISSA è molto più che grandi eventi; è l'accumulo di conoscenze, la creazione di prodotti e servizi per migliorare l'amministrazione dei sistemi di sicurezza sociale. Sono lieto di vedere che stiamo adottando misure significative per migliorare ulteriormente tutto ciò che possiamo offrire ai nostri membri.

Quali novità può offrire ISSA?

Al World Forum abbiamo presentato due nuovissime linee guida ISSA: una sulla gestione delle risorse umane e l'altra sulla continuità e sostenibilità dei servizi e dei sistemi di sicurezza sociale. Nel nuovo triennio svilupperemo raccomandazioni sull’assistenza a lungo termine, un ambito di grande interesse per i nostri membri. Il mandato del gruppo di lavoro sulla riabilitazione è stato ampliato e abbiamo anche creato un nuovo gruppo di lavoro sugli accordi internazionali di sicurezza sociale e sullo scambio di dati. Abbiamo anche lanciato l'ISSA Collaborative Innovation Center per sviluppare approcci innovativi tra i membri dell'ISSA, abbiamo lanciato un nuovo programma di master internazionale con partner in Francia e abbiamo in programma di sviluppare brevi corsi virtuali in aree chiave della sicurezza sociale.

Come vede l'Associazione al termine di questo triennio?

Naturalmente, il futuro non può essere previsto, ma sono fiducioso che qualunque siano le sfide che la società dovrà affrontare, l’ISSA e i suoi membri svolgeranno un ruolo chiave. Quando siamo entrati nel triennio precedente nel 2020, non avevamo nemmeno sentito parlare di COVID-19. Ma la Previdenza Sociale assunse presto un ruolo chiave nella risoluzione di uno dei più grandi problemi di una generazione. Le organizzazioni dei servizi sociali hanno dimostrato una notevole resilienza alle crisi, flessibilità e volontà di innovare. Le sfide sociali ed economiche di oggi rimarranno con noi per molti anni a venire e nuove sorprese sono possibili. Tuttavia, insieme ai nostri membri, continueremo la nostra missione di promuovere una protezione sociale globale. Una gestione efficace della previdenza sociale sarà al centro di questo programma.

Questo sito è registrato wpml.org come sito di sviluppo.