Eccellenza nell'amministrazione

  • Linee guida ISSA:
  • Raccolta e conformità dei contributi

Eccellenza nell'amministrazione

  • Linee guida ISSA:
  • Raccolta e conformità dei contributi

Raccolta e conformità dei contributi -
D. Controllo antifrode

L'inadempienza del contributore (soprattutto l'evasione deliberata) ei limiti delle misure preventive di compliance amministrativa rendono inevitabili i casi di mancato rispetto della legge.

Pertanto, le istituzioni devono istituire meccanismi efficaci per prevenire e controllare le frodi sulla riscossione e sul rispetto dei contributi previdenziali.

Questi processi giocano un ruolo fondamentale nel promuovere la compliance dei contributori e nell'ottenere i pagamenti necessari alla sostenibilità del sistema. A differenza della gestione del debito, il controllo delle frodi si occupa di casi che non sono stati identificati dal normale sistema amministrativo e include il compito chiave dell'individuazione dei casi.

Inoltre, gli errori e altri scenari di errore involontario dovrebbero essere presi in considerazione e trattati di conseguenza.

Particolarmente pertinenti in questo contesto sono le Linee guida ISSA sulla buona governance, la Linea guida 53, Prevenzione e controllo di errori, evasioni e frodi in contributi e benefici.