Eccellenza nell'amministrazione

  • Linee guida:
  • Lavoro attuariale per la previdenza sociale

Eccellenza nell'amministrazione

  • Linee guida:
  • Lavoro attuariale per la previdenza sociale

Lavoro attuariale per la sicurezza sociale -
Linea guida 2. Dati

L'istituto di previdenza sociale garantisce la disponibilità di dati sufficienti e affidabili necessari per svolgere il lavoro attuariale. L'istituto di previdenza sociale è responsabile della gestione dei dati relativi ai partecipanti e alle disposizioni del regime di sicurezza sociale e al rispetto della legislazione sulla privacy dei dati e degli standard nazionali. L'attuario fornisce un parere sulla sufficienza e l'affidabilità dei dati, descrive qualsiasi modifica apportata ai dati e l'impatto dei dati imperfetti sul regime di sicurezza sociale e sui suoi partecipanti e formula raccomandazioni per migliorare la qualità dei dati.

Dati sufficienti e affidabili sono un elemento essenziale necessario per eseguire qualsiasi tipo di lavoro attuariale. I requisiti in materia di dati dipendono dal tipo di lavoro svolto, dalla struttura delle prestazioni del regime di previdenza sociale (compresa la progettazione dei benefici e la struttura di finanziamento), la natura e l'obiettivo dell'analisi attuariale, i requisiti di rendicontazione e qualsiasi requisito normativo o legale relativo all'analisi o alla rendicontazione .

Il lavoro attuariale che valuta la sostenibilità finanziaria di un regime di sicurezza sociale richiede dati aggiornati specifici per il regime valutato, nonché dati demografici e macroeconomici generali necessari per definire il quadro demografico e macroeconomico per il lavoro attuariale. I dati che consentono di effettuare valutazioni includono i dati attuali del beneficiario e del contributore e le informazioni sulle regole di sistema attuali e passate, nonché eventuali modifiche future pianificate o contemplate in queste regole (ad es. Formula dei benefici, pacchetto di benefici di base, ammissibilità ai benefici e base contributiva ). I dati sull'esperienza passata (ad es. Inflazione, aumenti salariali, tasso di ritorno sugli investimenti, tassi di mortalità e morbilità, tassi di pensionamento, visite ospedaliere / ambulatoriali, frequenze e costi unitari) dovrebbero essere presi in considerazione dall'attuario nello sviluppo di ipotesi sul futuro.

I dati disponibili per il lavoro attuariale dovrebbero rispettare criteri di sufficienza e affidabilità. Sufficienza significa che i dati dovrebbero consentire a un attuario:

  • Sviluppare appropriate ipotesi demografiche ed economiche per proiettare e, ove applicabile, scontare i flussi di cassa futuri del regime di sicurezza sociale;
  • Per eseguire i calcoli attuariali richiesti;
  • Validare e sviluppare metodologie di valutazione e calcolo;
  • Analizzare la passata esperienza demografica, finanziaria e di investimento del regime di sicurezza sociale in modo da consentire il confronto dei risultati con gli obiettivi sociali e la riconciliazione dell'esperienza emergente con le ipotesi attuariali;
  • Per eseguire qualsiasi altro tipo di lavoro attuariale ritenuto necessario da un attuario o dall'ente previdenziale.

Affidabilità significa che i dati dovrebbero essere:

  • Pertinente;
  • Completare;
  • Aggiornato;
  • Internamente coerente;
  • Una serie sufficientemente lunga del passato;
  • Coerente con i dati di altre fonti.

Questa linea guida dovrebbe essere letta insieme a Linee guida ISSA sulla tecnologia dell'informazione e della comunicazione, in particolare la sua Sezione A.5, Gestione dei dati e delle informazioni.