Istituto messicano di previdenza sociale
Messico
Americas

Prevenzione dell'HIV presso l'Istituto messicano di previdenza sociale - Applicazione della profilassi pre e post-esposizione come politica di sanità pubblica

Anno di attuazione
2022

È necessario rafforzare le misure di prevenzione dell’HIV attraverso l’uso della profilassi pre-esposizione (PrEP) e della profilassi post-esposizione (PEP). Dall'anno 2021, l'uso della PrEP è stato avviato a livello nazionale nell'Istituto messicano di previdenza sociale (Istituto messicano di previdenza sociale ‒ IMSS), rappresentando la prima iniziativa istituzionale nel nostro Paese. All'ultimo cut-off le persone in cura con Emtricitabina/Tenofovir erano 2130 distribuite su tutto il territorio nazionale, anche se la maggior parte si trova a Città del Messico e nelle aree suburbane. La PrEP è utile per l’individuazione tempestiva dell’HIV e la riduzione di nuovi casi, con un’efficacia terminale del 99%. Per quanto riguarda la PEP, dal 2000 viene applicata in alcuni casi di esposizione, mentre dal 2022 viene utilizzata per tutte le tipologie di esposizione. Questa strategia viene applicata nelle aree di emergenza degli ospedali di secondo livello e, come la PrEP, è uno strumento collaudato per la diagnosi precoce e la prevenzione.

Argomento:
Salute e benessere