Consiglio nazionale delle assicurazioni
Grenada
Americas

Trasformazione digitale: Life Certificate Certificazione WhatsApp - Un caso di Previdenza Sociale

Anno di attuazione
2022

Riconoscendo il fatto che il mondo è un villaggio globale, dando la priorità ai nostri stimati pensionati per i quali esistiamo per servire e riconoscendo il fatto che risiedono in tutto il mondo, miriamo a creare condizioni di parità per tutti. Uscendo dal COVID-19, dal suo blocco e dalla limitazione dell'accesso a diversi servizi, il National Insurance Scheme (NIS) del National Insurance Board (NIB) di Grenada ha riconosciuto il fatto che questo requisito può e sarà difficile per le persone, soprattutto se esistono sfide fisiche, mediche, geografiche e di altro tipo.

Con l'esistenza dei nostri accordi di reciprocità e attraverso l'immigrazione, un numero considerevole dei nostri pensionati risiede all'estero. Uno dei requisiti per continuare a ricevere la pensione è la presentazione annuale del “Certificato di vita” e i pensionati che risiedono in un paese straniero devono avere il certificato attestato da un notaio registrato.

È stata implementata l'introduzione della funzionalità “Videochiamata WhatsApp” per aiutare la maggior parte dei pensionati a certificare la propria vita; con un documento d'identità con foto e un dispositivo intelligente, le persone possono farlo
videochiamare e dimostrare che sono vivi, eliminando la necessità di procurarsi la fonte completa, in alcuni casi autenticare un certificato di vita e inviarlo.

Argomento:
Pensioni di vecchiaia
Tecnologia dell'informazione e della comunicazione
Qualità del servizio