Fondo nazionale di previdenza sociale
Camerun
Africa

Organizzazione di seminari e workshop di capacity building per funzionari di tribunali, tribunali e amministrazione giudiziaria per una migliore gestione del contenzioso previdenziale

Anno di attuazione
2022

La disciplina previdenziale e il relativo contenzioso hanno carattere specifico, in quanto tale materia è disciplinata da procedure assai diverse da quelle applicate dal diritto ordinario. La situazione è stata ulteriormente complicata dal fatto che i tribunali responsabili della gestione delle controversie previdenziali in Camerun non disponevano delle necessarie conoscenze specialistiche, il che ha portato diversi tribunali a pronunciarsi in contrasto con la lettera e lo spirito della legislazione che disciplina la previdenza sociale.

Alla luce della situazione, il Fondo nazionale di previdenza sociale (Fondo nazionale di previdenza sociale – CNPS) del Camerun ha intrapreso diverse riforme legislative e regolamentari, in particolare per ottimizzare le procedure di riscossione dei contributi previdenziali arretrati. Ciò, a sua volta, ha comportato modifiche di vasta portata alle relative procedure di contenzioso. Inizialmente, diverse decisioni emesse dai tribunali competenti sono state aspramente criticate in quanto i giudici adito non hanno applicato correttamente la legge. In altri casi, alcuni tribunali senza giurisdizione si sono dichiarati competenti, emettendo decisioni che sono state oggetto anche di censure e impugnative varie.

Vi è stato quindi un fallimento nell'assicurare l'accesso dei litiganti alla corretta amministrazione del loro diritto alla protezione sociale. Allo stesso modo, i diritti del CNPS sono stati violati, in quanto ha perso le cause giudiziarie principalmente perché i giudici che giudicavano le cause non comprendevano chiaramente la legislazione in materia di previdenza sociale in questione.

Per risolvere il problema, il CNPS ha adottato un approccio pragmatico, richiedendo e ottenendo dal Ministero della Giustizia l'autorizzazione a tenere seminari di rafforzamento delle capacità per i funzionari giudiziari e del registro coinvolti nella gestione dei contenziosi relativi al CNPS.

Al termine di questi seminari, che si sono svolti su tutto il territorio nazionale in collaborazione con il Ministero della Giustizia, il CNPS è riuscito a sottolineare l'importanza di una corretta comprensione dei testi e delle procedure relative alla previdenza e al suo contenzioso. Magistrati e cancellieri hanno ora una migliore comprensione di tali procedure, come dimostra la qualità delle decisioni emesse da questi tribunali, che d'ora in poi applicano meglio la legge.

Su un piano completamente diverso, i magistrati hanno anche condiviso con il CNPS la loro esperienza nell'interpretazione della normativa previdenziale, suggerendo alcune modifiche legislative atte a rafforzare l'efficacia della legge.

Questo approccio partecipativo e inclusivo ha contribuito a migliorare la gestione della previdenza sociale e il suo contenzioso da parte dei diversi tribunali. Le persone prese di mira hanno riconosciuto all'unanimità la pertinenza di questo approccio, raccomandando vivamente che il CNPS tenga regolarmente tali seminari, che sono estremamente vantaggiosi per tutte le parti interessate.

Argomento:
Governance e amministrazione
Raccolta e conformità dei contributi