Fondo nazionale di previdenza sociale dei dipendenti dello Stato pubblico
Congo, Repubblica Democratica del
Africa

Attuazione della legge n. 22/031 del 15 luglio 2022: regime speciale per l'estensione della copertura previdenziale a tutti i dipendenti pubblici dello Stato

Anno di attuazione
2022

La sicurezza sociale è un diritto umano così fondamentale che è assolutamente vitale per qualsiasi governo responsabile mettere in atto meccanismi per garantirla a tutti.

Lo Stato può procedere per settore di attività. Nella Repubblica Democratica del Congo esisteva una categoria di dipendenti del settore pubblico – dipendenti pubblici di carriera – che beneficiava di un buon sistema di protezione sociale nell'ambito di un regime contributivo. Altre tipologie di dipendenti del settore pubblico, come militari, polizia, insegnanti e magistrati, non erano coperte.

Alla luce della linea guida 2. Garantire l'autorità richiesta per l'estensione della copertura delle linee guida ISSA sulle soluzioni amministrative per l'estensione della copertura, la legge n. 22/031, entrata in vigore nel luglio 2022, estende la copertura previdenziale legale a tutti i addetti al settore.

In conformità con la Convenzione sulla sicurezza sociale (standard minimi) dell'Organizzazione internazionale del lavoro del 1952 (n. 102), questa legge estende verticalmente le prestazioni di sicurezza sociale per gli assicurati. Sono inclusi: (i) il ramo pensionistico, che comprende le prestazioni di vecchiaia, invalidità e reversibilità; (ii) il ramo rischi professionali, che comprende le prestazioni per infortuni sul lavoro e malattie professionali; e (iii) il ramo assegni familiari.

Argomento:
Estensione della copertura