Profili nazionali

Informazioni sui profili paese

Profili nazionali

Informazioni sui profili paese

I Profili Paese dell’ISSA coprono i programmi nazionali di sicurezza sociale stabiliti dalla legge che assicurano gli individui contro l’interruzione o la perdita di guadagno e/o i costi derivanti dalla vecchiaia, dall’invalidità o dalla morte; malattia e maternità o paternità; infortunio sul lavoro o malattia professionale; disoccupazione; e l'allevamento dei figli e la sussistenza della famiglia.

I Profili Paese forniscono una panoramica dei programmi di sicurezza sociale in tutto il mondo. Vengono fornite descrizioni dei programmi per oltre 180 paesi e territori e profili sulle pensioni complementari e private in oltre 80 paesi. Le informazioni sono disponibili in inglese e, dove il paese corrisponde a una lingua ufficiale dell'ISSA, in francese, tedesco o spagnolo.

Le informazioni per la descrizione dei regimi vengono raccolte attraverso sondaggi che l'International Social Security Association (ISSA) invia a una rete di corrispondenti con sede negli istituti di previdenza sociale di tutto il mondo e vengono aggiornate regione per regione nell'arco di un ciclo di due anni. La data di aggiornamento è elencata nella sezione Descrizione del programma di ciascun paese.

Tieni presente che, sebbene attualmente stiamo riscontrando ritardi nella pubblicazione online a causa di aggiornamenti tecnici ai nostri database, i profili PDF aggiornati per tutte e quattro le regioni saranno rilasciati entro la fine del 2024. Queste pubblicazioni PDF sono il primo passo verso un database online completamente nuovo con maggiori informazioni e funzionalità avanzate.

Le informazioni sulle pensioni complementari e private sono prodotte congiuntamente con l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e l'Organizzazione internazionale dei supervisori delle pensioni (IOPS).

 
Nota: La categorizzazione dei paesi per regione nei profili dei paesi ISSA corrisponde alle regioni geografiche di appartenenza all'ISSA. Pertanto, per alcuni paesi (principalmente paesi che facevano parte dell'ex Unione Sovietica) la distribuzione per regione per la descrizione dello schema non coincide con quella della pubblicazione della ricerca Programmi di previdenza sociale in tutto il mondo prodotto congiuntamente dall'ISSA e dalla US Social Security Administration (SSA), su cui si basano le informazioni nella descrizione dello schema.

 

Il Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) è un forum unico in cui i governi lavorano insieme per affrontare le sfide economiche, sociali e ambientali della globalizzazione. L'OCSE è anche in prima linea negli sforzi per comprendere e aiutare i governi a rispondere a nuovi sviluppi e preoccupazioni, come il governo societario, l'economia dell'informazione e le sfide di una popolazione che invecchia. L'Organizzazione fornisce un ambiente in cui i governi possono confrontare le esperienze politiche, cercare risposte a problemi comuni, identificare buone pratiche e lavorare per coordinare le politiche nazionali e internazionali. I paesi membri dell'OCSE sono: Australia, Austria, Belgio, Canada, Cile, Colombia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Israele, Italia, Giappone, Corea, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Messico, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Repubblica slovacca, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti. L'Unione europea partecipa ai lavori dell'OCSE.

 

Il Organizzazione internazionale delle autorità di vigilanza sulle pensioni (IOPS) è un organismo internazionale indipendente che rappresenta coloro che sono coinvolti nella supervisione dei regimi pensionistici privati. Costituito nel luglio 2004, è stato promosso dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e dalla Rete internazionale dei regolatori e delle autorità di vigilanza delle pensioni (INPRS). La IOPS ha 90 membri e osservatori che rappresentano gli organismi di vigilanza di 79 giurisdizioni e territori in tutto il mondo, coprendo tutti i livelli di sviluppo economico e riunendo tutti i tipi di sistemi pensionistici o di supervisione. L'organizzazione collabora strettamente con altre organizzazioni internazionali coinvolte nello sviluppo e nel dialogo della politica di supervisione delle pensioni, inclusi l'OCSE, la Banca mondiale, l'ISSA, la IAIS e l'FMI.

Contatti OCSE / IOPS

Ms Carolina LAM e Ms Nina Paklina

Negazione di responsabilità

Le designazioni impiegate nei Country Profiles, che sono conformi alla prassi delle Nazioni Unite, e la presentazione del materiale e delle mappe ivi contenute non implicano l'espressione di alcuna opinione da parte dell'ISSA / OECD / IOPS sullo status giuridico di alcun paese , zona o territorio o delle sue autorità, o per quanto riguarda la delimitazione delle sue frontiere.

Sebbene sia stata prestata attenzione nella preparazione e riproduzione dei dati pubblicati nel presente documento, l'ISSA / OECD / IOPS declina ogni responsabilità per qualsiasi inesattezza, omissione o altro errore nei dati e, in generale, per qualsiasi perdita o danno finanziario o di altro tipo qualsiasi modo derivante dall'uso dei profili nazionali ISSA.

Copyright

Brevi estratti dal sito web di Country Profiles possono essere riprodotti senza autorizzazione per scopi senza scopo di lucro a condizione che venga indicata la fonte. A scopo di lucro, diritti di riproduzione o traduzione, la richiesta deve essere presentata al Segretariato dell'ISSA all'indirizzo [email protected].