COVID-19

Monitor per la prevenzione della corona

COVID-19

Monitor per la prevenzione della corona

Il Corona Prevention Monitor offre una selezione di notizie e analisi dai media e da altre fonti di tutto il mondo in materia di prevenzione e sicurezza sociale.

Questa piattaforma è stata avviata dall'istituto austriaco di assicurazione contro gli infortuni (AUVA) membro dell'ISSA insieme alla commissione speciale per la prevenzione dell'ISSA e alle sue 14 sezioni internazionali di prevenzione.

I siti esterni si apriranno in una nuova finestra. Sebbene venga compiuto ogni sforzo per garantire l'accuratezza, l'ISSA non è responsabile per il contenuto dei siti esterni.
 

Svezia: supporto in caso di crisi per il personale sanitario e di assistenza agli anziani che ha lavorato con pazienti COVID-19

La pandemia COVID-19 ha esercitato molta pressione sui servizi sanitari e sull'assistenza agli anziani. Il personale ha avuto un carico di lavoro estremamente pesante e spesso stressante e ha lavorato molto duramente. Il rischio di malattie mentali potrebbe essere aumentato. Questo è il motivo per cui il governo propone fondi per sostenere il personale dell'assistenza sanitaria regionale e municipale e dell'assistenza agli anziani nel suo bilancio rettificativo autunnale per il 2020. Ciò renderà disponibili fondi per il supporto in caso di crisi, consulenza e sostegno ai traumi. La proposta si basa su un accordo tra i partiti di governo, il partito di centro e il partito liberale.

Germania: la coalizione tedesca accetta un'estensione di 10 miliardi di euro per gli aiuti al #Coronavirus

EU Reporter (27.08.2020) Martedì (25 agosto) i partiti della coalizione tedesca hanno concordato di estendere le misure per attutire gli effetti della crisi del coronavirus sulla più grande economia europea a un costo fino a 10 miliardi di euro, compreso il prolungamento di un programma di lavoro a breve termine e congelando le regole di insolvenza, scrivono Andreas Rinke, Holger Hansen e Madeline Chambers e Joseph Nasr a Berlino. 

Centro di smistamento edilizio CPWR COVID-19

La comprensione della comunità scientifica di come si diffonde la malattia da coronavirus (COVID-19) si sta evolvendo. Questo Centro di smistamento COVID-19 è stata istituita come risorsa centrale per i datori di lavoro e i lavoratori dell'edilizia per trovare le ultime ricerche, documenti di orientamento, formazione e altre risorse per aiutare a prevenire la diffusione della malattia mentre i lavori di costruzione continuano in alcuni mercati e iniziano in altri.

Corona | Strumenti per piccole e medie imprese

Questo sito web della Commissione speciale sulla prevenzione presenta esempi internazionali in 5 lingue per le piccole e medie imprese in quasi tutti i settori della sicurezza e salute sul lavoro. Un nuovo cluster topico su Corona è stato ora istituito per supportare le piccole e medie imprese su come affrontare il COVID-19 sul posto di lavoro.

Germania: informazioni sul coronavirus di BG BAU

La BG BAU (Berufsgenossenschaft der Bauwirtschaft / industria edile) fornisce vari materiali informativi per la protezione contro la corona. In allegato trovate i link ai diversi materiali. (Attenzione: la maggior parte di essi esiste solo in tedesco).

Il BG BAU (associazione professionale per il settore edile) fornisce vario materiale informativo per la protezione contro Corona. Di seguito i link ai vari materiali.

Documenti guida riguardanti l'esecuzione della valutazione dei rischi:

Servizi (in tedesco)
https://www.bgbau.de/fileadmin/Medien-Objekte/Medien/Gefaehrdungsbeurteilung/2020-03-20_Kurzhandlungshilfe_GB_Handwerker_im_Kundendienst_SARS-CoV-2.pdf

Costruzione (in tedesco)
https://www.bgbau.de/fileadmin/Medien-Objekte/Medien/Gefaehrdungsbeurteilung/2020-03-20_Kurzhandlungshilfe_GB_Baustellen_SARS-CoV-2.pdf

Cleaners (in tedesco)
https://www.bgbau.de/fileadmin/Medien-Objekte/Medien/Gefaehrdungsbeurteilung/BG_BAU_GefBeurt_Coronavirus.pdf

Informazioni sulle maschere per il viso:

Guida decisionale: maschere per il viso (in tedesco)
https://www.bgbau.de/fileadmin/Medien-Objekte/Medien/Aushang_Poster/Atemschutz_und_Corona_V3-Az1_BG_BAU_Layout_2.pdf

 

Opuscolo:

Pianificazione dell'influenza pandemica (in tedesco)
https://www.bgbau.de/fileadmin/Medien-Objekte/Medien/Broschuere_Flyer/10_Tipps_zur_Pandemieplanung.pdf

 

Poster:

Usa correttamente le maschere (in tedesco)
https://www.bgbau.de/fileadmin/Medien-Objekte/Medien/Aushang_Poster/Mund-Nasen-Schutz_richtig_Tragen_A2_mit_Text_V1.pdf  

Poster sull'igiene (13 lingue)
https://www.bgbau.de/service/angebote/medien-center-suche/medium/hygieneplakat-der-bg-bau/                  

Regole essenziali per gli addetti alle pulizie (in tedesco)
https://www.bgbau.de/fileadmin/Medien-Objekte/Medien/Aushang_Poster/BGBAU_LebenswichtigeRegeln_Gebaeudereiniger_DINA3_ohneBeschnitt.pdf

Sezione Trasporti ISSA: informazioni sulle misure protettive Covid-19 durante il trasporto in sei lingue

La sezione internazionale sulla prevenzione nei trasporti, insieme al suo membro BG Verkehr, ha prodotto cinque schede informative sulle misure di protezione Covid-19 per vari settori dei trasporti in sei lingue. Le schede tecniche sulla prevenzione delle infezioni nel trasporto su strada, lo smaltimento dei rifiuti, la logistica postale / CEP e le operazioni di taxi e autoscuole sono ora disponibili per il download gratuito all'indirizzo Sito Web di BG Verkehr Coronavirus in inglese, tedesco, polacco, rumeno, russo e turco. Nelle schede informative, gli esperti di prevenzione di BG Verkehr hanno compilato raccomandazioni specifiche del settore per la protezione dalle infezioni.

Queste raccomandazioni specifiche del settore specificano lo standard di sicurezza sul lavoro limitato nel tempo del Ministero federale tedesco del lavoro e degli affari sociali (BMAS). Questo standard di salute e sicurezza sul lavoro è la linea guida per la protezione contro le infezioni in tutti i settori. Durante il lavoro e nei casi pratici, i medici aziendali e gli specialisti della sicurezza sul lavoro offrono un punto di riferimento competente.

Le informazioni sul coronavirus e sulla protezione della salute associata si stanno sviluppando in modo dinamico. Pertanto, le schede informative vengono riviste regolarmente per garantire che siano aggiornate. Siete gentilmente invitati a visitare il catalogo dei media e il Pagina informativa sul virus Corona (disponibile solo in tedesco) regolarmente.

Nuovo modulo di istruzioni BGHW "Corona-Spezial" - sito web BGHW

Un nuovo modulo di apprendimento e istruzione della BGHW si chiama "Corona Special". I dipendenti imparano a comportarsi correttamente per evitare possibili infezioni da coronavirus. Il modulo fa parte del programma di apprendimento online (WBT) "Lavora in sicurezza - proteggi la salute" del BGHW.

"Corona-Spezial" può essere utilizzato per istruzioni operative. Nelle sequenze video e attraverso elementi ludici e interattivi vengono spiegate importanti misure organizzative e regole di condotta per evitare infezioni.

Le regole di condotta più importanti in epoca Corona sono spiegate chiaramente: questo include mantenere una distanza sufficiente dalle altre persone e - oltre alla consueta igiene delle mani - la cosiddetta etichetta per la tosse e lo starnuto (tosse e starnuto nell'incavo del braccio). Se la distanza non può essere mantenuta in modo coerente, si consiglia di proteggere la bocca e il naso. Sono importanti anche la ventilazione regolare e le regole generali di igiene. Il modulo di apprendimento fornisce suggerimenti pratici su come le regole di condotta possono essere implementate in azienda e sul percorso. Integrato da un concetto operativo di misure, il rischio di infezione può essere efficacemente contrastato in questo modo.

La conoscenza appresa viene approfondita con domande sui vari capitoli. Alla fine del modulo di apprendimento, le risposte vengono valutate. Il risultato può essere inviato al manager per la documentazione dell'istruzione.

India: l'ordinanza sulle malattie epidemiche (emendamento) del 2020 riceve l'assenso presidenziale - Coronavirus (COVID-19) - India

Sulla scia della crisi del COVID-19 e del blocco nazionale, l'India è stata alle prese con sfide senza precedenti che vanno dal mantenimento dell'ordine pubblico, all'accesso alle strutture mediche, al cibo, alla sicurezza sociale alla disponibilità di strutture mediche. L'ultimo ostacolo ad aver aderito a questo carrozzone è stato un aumento sistematico degli episodi di attacchi e molestie nei confronti di infermieri, medici e altro personale medico. Alimentati dalla paranoia e dalla paura in un momento sempre più difficile, questi attacchi male informati sembrano prendere di mira professionisti medici che si teme siano portatori e diffondenti delle malattie. Il Ministero della Salute e del Benessere Familiare1 nel suo comunicato stampa del 22 aprile 2020 ha affermato che "percepiti come portatori delle malattie, ci sono stati stigmatizzazione ed ostracizzazione e, a volte, peggio, atti di violenza e molestie ingiustificate contro i nostri professionisti medici. la situazione tende a impedire alla comunità medica di svolgere al meglio i propri doveri e di mantenere il proprio morale, che è un bisogno critico in quest'ora di crisi sanitaria nazionale ".

Necessitato dai crescenti incidenti e dopo aver affermato che il governo ha una tolleranza zero per la violenza o l'intimidazione dei suoi professionisti medici, che include il suo gruppo dedicato di medici, infermieri e paramedici che stanno guidando una crisi sanitaria globale, il Gabinetto dell'Unione su Il 22 aprile 2020 ha approvato l'ordinanza (emendamento) sulle malattie epidemiche del 2020, un'ordinanza per modificare la legge sulle malattie epidemiche del 1897.

Gli emendamenti chiave della legislazione coloniale cercano di proteggere il personale sanitario, le cliniche e altre strutture.

Caratteristiche principali dell'ordinanza sulle malattie epidemiche (emendamento)
  • Rende qualsiasi attacco contro di loro un reato riconoscibile e non bailable.
  • Consolida la definizione di ciò che si intende per violenza, ovvero molestie, lesioni fisiche e danni alla proprietà, nonché chi è coperto nell'ambito del personale sanitario.
  • Inoltre, la commissione o il favoreggiamento di qualsiasi atto di violenza contro detti professionisti sanitari sarà punito con la reclusione da tre mesi a cinque anni, seguita da una multa da Rs 50,000 / - a Rs 2,00,000 / -. Nei casi aggravati relativi a lesioni gravi, l'ordinanza prevede la reclusione per un periodo di sei mesi e fino a sette anni, e con una multa da Rs.1,00,000 / - a Rs.5,00,000 /.
  • La legge prevede inoltre indagini temporali, oltre al risarcimento di lesioni o danni a cose, quasi il doppio del valore equo di mercato.
Informazioni sulle misure protettive COVID-19 durante il trasporto in sei lingue

International Social Security Association (ISSA) (16.07.2020) La sezione sulla prevenzione nei trasporti della International Social Security Association (ISSA), insieme al suo membro BG Verkehr, ha prodotto cinque schede informative sulle misure di protezione COVID-19 per vari settori dei trasporti in sei lingue.

USA: come migliorare e proteggere le case di cura dalle epidemie

The New York Times (22.05.2020) Più di un terzo dei decessi americani per Covid-19 può essere fatto risalire a queste strutture. Gli esperti suggeriscono diversi modi per renderli più sicuri.

La pandemia evidenzia le disparità tra gli stati, gli infortuni e le malattie | National Academy of Social Insurance

Pubblicato il: Maggio 2020
Di: Jay Patel, assistente di ricerca per la politica di sicurezza del reddito

Il sistema di compensazione dei lavoratori degli Stati Uniti nella sua forma attuale è complesso, opaco e frammentato. A differenza di altri programmi di previdenza sociale, è interamente amministrato a livello statale e non esiste né un controllo federale né alcun mandato federale che stabilisca standard minimi. Di conseguenza, vi è una variazione sostanziale tra gli stati nei livelli di copertura e vantaggi. Inoltre, il risarcimento differisce per gli infortuni sul lavoro rispetto alle malattie.

La pandemia COVID-19 evidenzia la sfida di determinare se i dipendenti che contraggono una malattia altamente contagiosa che espone alcuni lavoratori più di altri si qualificano per i benefici sotto la compensazione dei lavoratori. Questo documento esplora come queste due disparità - da stato a stato e tra infortuni e malattie - si stanno sviluppando durante questa crisi e le implicazioni a lungo termine.

Scarica la terza scheda informativa in Academy's COVID-19 Risposta legislativa serie.

Nuovo strumento di autocontrollo Vision Zero: benessere e telelavoro durante la pandemia COVID-19 | Vision Zero

L'azienda giapponese IDEC, sostenitrice di Vision Zero che registrato sul sito web di Vision Zero per promuovere sicurezza, salute e benessere, ha sviluppato questo interessante strumento per gestire il benessere in tempi di COVID-19. Sfruttando la filosofia Vision Zero per garantire sicurezza, salute e benessere, questo strumento di checklist si basa sulle 7 regole d'oro. Si concentra sugli aspetti del benessere Vision Zero, come la "mancanza di controllo" o la "mancanza di supporto sociale" durante il lavoro a distanza, nonché altri fattori che definiscono il benessere a casa. È progettato intorno ai valori fondamentali di IDEC: integrità, innovazione, comunicazione, passione e armonia. È stato condotto un primo test e la lista di controllo è stata inviata a oltre 1300 dipendenti che attualmente lavorano da casa. Il risultato del sondaggio iniziale ha mostrato un graduale andamento positivo del benessere generale dei propri dipendenti, ma ha anche aiutato IDEC a identificare aree di miglioramento.

Scarica lo strumento qui.

Serie COVID-19: fumigazione o disinfezione, non sono la stessa cosa.

Serie COVID-19: fumigazione o disinfezione, non sono la stessa cosa.

Abbiamo visto persone spintonarsi per la fumigazione nella fase della pandemia. È questo ciò di cui abbiamo veramente bisogno? Nostro Vision Zero Profiler Ehi Iden non la penso così. La fumigazione è per i vettori mentre la disinfezione è per i microrganismi, è così semplice. Hai il diritto di disinfettare i tuoi uffici o case se lo desideri, ma fai attenzione a non farti truffare da agenti di controllo dei parassiti in nome della disinfezione. Potresti voler guardare questo video per maggiori informazioni e chiarezza su questo.

 

L'ONU guida l'appello per proteggere i più vulnerabili dalla crisi di salute mentale durante e dopo il COVID-19 | | Notizie delle Nazioni Unite

Sintesi politica del Segretario generale delle Nazioni Unite: COVID-19 e la necessità di agire sulla salute mentale

Messaggi chiave:

Il problema:

  • COVID-19 ha i semi di una grave crisi di salute mentale.
  • La salute mentale e il benessere di intere società sono stati gravemente colpiti dalla pandemia COVID-19 e sono una priorità da affrontare con urgenza.
  • È probabile un aumento a lungo termine del numero e della gravità dei problemi di salute mentale.
  • Specifici gruppi di popolazioni stanno mostrando alti gradi di disagio psicologico correlato a COVID-19.
  • Le persone intrappolate in fragili contesti umanitari e di conflitto rischiano di vedere completamente trascurate le loro esigenze di salute mentale.
  • A causa delle dimensioni del problema, la stragrande maggioranza dei bisogni di salute mentale rimane irrisolta. La risposta è ostacolata dalla mancanza di investimenti nella promozione, prevenzione e cura della salute mentale prima della pandemia.

 

Spostamento strategico ("teoria del cambiamento"):

  • La storica sottoinvestimento nella salute mentale deve essere riparata senza indugio per ridurre l'immensa sofferenza tra centinaia di milioni di persone e mitigare i costi sociali ed economici a lungo termine per la società.

 

Soluzione per le politiche pubbliche:

  1. Applicare un approccio a tutta la società per promuovere, proteggere e prendersi cura della salute mentale.
  2. Garantire un'ampia disponibilità di salute mentale di emergenza e supporto psicosociale.
  3. Supportare il recupero da COVID-19 costruendo servizi di salute mentale per il futuro.

 

 

    Webinar sul coronavirus IOSH

    IOSH ha lanciato una serie di webinar per professionisti della salute e della sicurezza sul lavoro sulla situazione del Covid-19.

    Aggiornamenti EPI-WIN

    La rete informativa dell'OMS per le epidemie (EPI-WIN) pubblica gli aggiornamenti del Corona Virus a intervalli regolari, esaminando ogni volta un rischio o gruppo di rischio diverso. 

    Perù (INACAL): Guida per la pulizia e la disinfezione delle mani e delle superfici nelle case

    L'Istituto Nazionale di Qualità (Inacal) del Perù, ente pubblico annesso al Ministero della Produzione, ha approvato la Guida per la pulizia e la disinfezione di mani e superfici, applicabile a livello domestico, come misura per prevenire la diffusione di infezioni nelle abitazioni del nazione. La Guida  promuove buone pratiche per prevenire la trasmissione di malattie infettive, come il Coronavirus COVID-19, e fornisce raccomandazioni per prevenire la diffusione e la sopravvivenza di microrganismi infettivi.

    Colombia: "Linee guida per ridurre il rischio di contagio da Covid-19 nelle attività industriali nel settore minerario ed energetico"

    Il Ministero della Salute e della Protezione Sociale della Colombia ne ha rilasciati diversi documenti tecnici per l'emergenza sanitaria generata dal Coronavirus COVID-19. Questi includono un documento con linee guida per ridurre il rischio di contagio da Covid-19 nelle attività industriali nel settore minerario ed energetico.

    Sintesi politica del Segretario generale delle Nazioni Unite: una risposta inclusiva alla disabilità al COVID-19

    Già affrontando l'esclusione dal lavoro, le persone con disabilità hanno maggiori probabilità di perdere il lavoro e hanno maggiori difficoltà a tornare al lavoro durante il recupero. Nella maggior parte dei paesi i sistemi di protezione sociale offrono scarso sostegno alle persone con disabilità e alle loro famiglie con molto meno accesso all'assicurazione sociale. Solo il 28% delle persone con disabilità significativa ha accesso a prestazioni di invalidità a livello globale e solo l'1% nei paesi a basso reddito. L'aumento della domanda di cure non retribuite e lavoro domestico nel contesto della pandemia sta aggravando le disuguaglianze già esistenti, che possono essere esacerbate per le donne con disabilità.